Alla Scoperta della Sicilia Occidentale - Palermo-Trapani

Destinazione: Palermo e Trapani

Durata: 5 giorni/4 notti

Il viaggio si propone di far conoscere ai ragazzi la rete di realtà che operano sul territorio con strumenti e metodologie differenti, ma ispirandosi a principi comuni, come legalità, cittadinanza attiva, impegno, rispetto delle regole.

La proposta può essere persanalizzata su richiesta. 

Giorno 1 – Palermo
(è previsto servizio bus con autista – il mediatore culturale sarà presente per tutte le attività della giornata)

Accoglienza del gruppo in aeroporto/stazione/porto di Palermo e incontro con il mediatore culturale di Libera il g(i)usto di viaggiare.
Passaggio dalla ‘Bottega dei Sapori e dei Saperi della Legalità’ e presentazione del programma di viaggio e di Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
Pranzo Libero (su richiesta pranzo presso ristorante della lista pizzofree)
Pomeriggio visita dei luoghi della memoria di Palermo: visita dei luoghi più significativi e rappresentativi della città: piazza Magione, via D’Amelio, passaggio dall’Albero Falcone e piazza della Memoria.
Trasferimento in struttura ricettiva e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

Giorno 2 – Palermo e Monreale
(è previsto servizio bus con autista – la guida turistica sarà presente per tutte le attività della mattina)

Prima colazione.
Visita guidata dell’Itinerario arabo-normanno di Monreale e Palermo.
Si visiteranno il Duomo e il Chiostro di Monreale, la Cappella Palatina e la Cattedrale di Palermo.
Pranzo libero. (su richiesta pranzo presso ristorante della lista pizzofree)

Pomeriggio tempo libero o su richiesta attività a scelta tra gli extra.
Rientro in struttura ricettiva. Cena e pernottamento.

Giorno 3 – Alto Belice Corleonese - Trapani
(è previsto servizio bus con autista – il mediatore culturale sarà presente per tutte le attività della giornata)

Prima colazione - check-out e trasferimento nell’Alto Belice Corleonese.
Visita della cantina Centopassi.
La Cantina nasce su un bene confiscato. La visita è un’opportunità per conoscere da vicino la realtà del riuso sociale dei beni confiscati alle mafie, come avviene la produzione del vino e quale approccio in tal senso hanno deciso di attuale le cooperative di Libera Terra, e per ragionare sui valori della cooperazione, dell’economia virtuosa delle imprese che operano correttamente nel rispetto sociale e del lavoro.
Visita del Memoriale di Portella della Ginestra.

Luogo in cui il 1° maggio 1947 avvenne la prima strage di Stato italiana per mano mafiosa. Se possibile, incontro con gli anziani testimoni della strage.
Pranzo presso un’azienda agrituristica Libera Terra.
Dove sarà possibile assaporare alcuni dei prodotti Libera Terra insieme a piatti tipici del territorio, all’interno di una cornice di bellezza straordinaria
Pomeriggio trasferimento a Trapani
Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento in struttura ricettiva.

Giorno 4 – Trapani - Erice (TP)
(è previsto servizio bus con autista – il mediatore culturale sarà presente per tutte le attività della giornata)

Prima colazione.
Partenza Riserva Naturale Orientata Saline di Trapani e Paceco
Una passeggiata tra le saline per conoscere la riserva e le tecniche utilizzate per l'estrazione del sale.
Visita del Museo del Sale. Un percordo guidato che ripercorre le tappe e le vicende di una storia lunga secoli.
Pranzo presso trattoria locale

Trasferimento a Trapani e momento di confronto/incontro sulle tematiche inerenti il territorio e la legalità e visita libera del centro storico di Trapani.
Trasferimento a Erice e passeggiata libera. Visita del borgo medievale di Erice, sulla vetta di Monte San Giuliano con il suo centro storico perfettamente conservato e un panorama mozzafiato.

Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Giorno 5 – Segesta (TP)
(è previsto servizio bus con autista – il mediatore culturale sarà presente per tutte le attività della giornata)

Prima colazione
Partenza per il Parco Archeologico di Segesta e visita guidata.
Visita libera della più importante delle città elime e dei suoi monumenti principali: il teatro ed il tempio.
Pranzo a sacco fornito dall’hotel
Raduno dei partecipanti per un ‘arrivederci’ del mediatore culturale.
Partenza e fine dei servizi.

Quota individuale di partecipazione 2016-2017:

da settembre a febbraio a partire da 265,00 €*
da marzo a giugno a partire da 295,00 €*

La quota di partecipazione è calcolata per un minimo di 40 partecipanti paganti
  Gratuità per insegnanti accompagnatori: 1 ogni 15 studenti paganti

Siete solo una classe? Chiedeteci un preventivo ad hoc per voi

La quota comprende:

  • mediatore culturale Libera il g(i)usto di viaggiare come da programma;
  • i trasporti con bus privato con autista come da programma;
  • pernottamento presso ostello a Palermo per 2 notti e presso hotel a Trapani per 2 notti (camere multiple per studenti, singole per accompagnatori con gratuità) - trattamento di mezza pensione (cena + pernottamento + prima colazione);
  • 1 pranzo presso struttura agrituristica Libera Terra;
  • 1 pranzo presso trattoria Trapani;
  • 1 pranzo a sacco;
  • contributo per le associazioni coinvolte (Libera Palermo);
  • visita guidata di Palermo di mezza giornata, audiocuffie e diritti di prenotazione;
  • visita guidata del Parco Archeologico Segesta di mezza giornata;
  • gratuità per 1 insegnante accompagnatore ogni 15 alunni paganti;
  • segreteria organizzativa;
  • IVA. 

La quota non comprende:

  • il viaggio di andata e ritorno dalla città di partenza;
  • i biglietti di ingresso al Duomo di Monreale e alla Cappella Palatina;
  • il biglietto di ingresso al Museo del Sale;
  • il biglietto della navetta nel Parco Archeologico di Segesta;
  • eventuali biglietti di ingresso a luoghi di interesse non previsti da programma;
  • i pranzi liberi;
  • quanto non espressamente menzionato nella voce precedente. 

Per una solidarietà concreta abbiamo stabilito un'equa remunerazione dei servizi locali e la scelta di referenti che sono espressione dell'economia solidale in modo da garantire un aiuto concreto e significativo allo sviluppo sostenibile delle comunità ospitanti.
In particolare, in media, della quota totale, il:

14% va alle realtà che gestiscono beni confiscati 
56% va a supporto di realtà commerciali che operano nel rispetto del valore della legalità
2% va a supporto di realtà sociali che operano nel territorio 
4% per attività culturali
24% per i servizi

E’ possibile inserire all’interno del programma testimonianze e incontri con realtà associative e culturali che collaborano con Libera nel territorio. Contattare la segreteria per maggiori informazioni


PERCORSI DELLA LEGALITA'

Laboratorio della Legalità  

Laboratorio della Legalità – Corleone

Una mostra permanente dei quadri che costituiscono un percorso visivo di forte impatto emotivo sullo snodo degli accadimenti più rilevanti del fenomeno mafioso e del movimento antimafia.

Casa Memoria   Visita di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato - Cinisi
Una testimonianza sulle lotte contro la Mafia di Cinisi attraverso la storia di Peppino Impastato

padre pino puglisi

   3P, Padre Pino Puglisi – Si, ma verso dove? - Palermo
Incontro con i testimoni che hanno condiviso con 3P i suoi anni di permanenza nel quartiere di Brancaccio

addiopizzo

   Incontro presso l'Associazione Addiopizzo - Palermo
Incontro con un referente di Addiopizzo, associazione impegnata principalmente sul fronte della lotta al racket delle estorsioni mafiose

radio 100 passi

   Con LIBERA i giovani a Radio 100 passi - Cinisi
Visitare Radio 100 passi, ascoltare della sua nascita attraverso un video raccontato dai protagonisti della radio di Peppino Impastato. Raccontare, ai microfoni della radio le proprie impressioni, che saranno raccolte e trasmesse in un'apposita trasmissione.

PERCORSI STORICO CULTURALI

Opera dei Pupi  


“L'Opera dei Pupi Antimafia”

Uno spettacolo di teatro tradizionale di marionette per ripercorrere una delle tappe più salienti della lotta alla Mafia in Sicilia. A cura di Angelo Sicilia.

Navarra Editore  


“Incontro con Autore”

Momenti di riflessione sulle storie sociali del territorio: Incontrare una casa editrice con vocazione di impegno civile, incontrarne gli autori.

palermo letteraria

   “Palermo Letteraria”
Un percorso guidato sulle tracce dei grandi scrittori e poeti che di Palermo hanno scritto.

gattopardo

   “Palermo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa e del Gattopardo”
Un itinerario che ripercorre i luoghi che fanno da sfondo a episodi del romanzo del Gattopardo.

 

terradamare

   Itinerario “Terradamare” – Palermo
Un itinerario all’interno del centro storico di Palermo tra storia, mercati e arte.

orto botanico

   Orto Botanico di Palermo
Considerato un enorme museo all'aperto per la grande ricchezza di specie ospitate.

ecomuseo

   Ecomuseo del Mare “Mare Memoria Viva” - Palermo
Un racconto attraverso installazioni video, audio e fotografiche sulla storia della costa di Palermo.

cefalu

  

Cefalù, Patrimonio dell’Umanità
Visita guidata per esplorare la caratteristica cittadina cefaludese e la maestosa Cattedrale Arabo-Normanna. 

PERCORSI NATURALISTICI

capo rama

   Riserva Naturale Orientata Capo Rama – Terrasini (PA)
Una visita all'Oasi WWF situata su un'alta felesia a picco sul mare, dove sorge un'antica torre di avvistamento.

ficuzza

   Riserva Naturale Orientata Bosco di Ficuzza – Corleone
Un'immersione tra leggende, storia e natura nei sentieri dell'antica riserva di caccia di Re Federico III.

 

zingaro

   Riserva Naturale Orientata dello Zingaro – Trapani
Una passeggiata nella prima riserva naturale istituita in Sicilia dove natura, storia e tradizioni si intrecciano.

cefalù

   Centro di Educazione Ambientale Serra Guarneri – Cefalù
Visitare un bosco mediterraneo, imparare a riconoscerne gli abitanti e l'importanza del suo rispetto.

 

PRANZI
E’ possibile organizzare i pranzi liberi presso un ristorante/pizzeria pizzofree o un pranzo a sacco.
Contattare la segreteria per maggiori informazioni

Chiama adesso 0918577655

Informazioni

1 o piu'