Palermo - I luoghi della Memoria e della Rinascita

Destinazione: Palermo

Tappe: Bottega dei Sapori e dei Saperi della Legalità, Piazza Magione, via D’Amelio, Albero Falcone

Durata: Giornata Intera

Visita di alcuni dei luoghi più rappresentativi della città di Palermo nella lotta contro la Mafia: dalla Kalsa, via D'Amelio, all'Albero Falcone, un cammino fatto di racconti, di storie di uomini coraggiosi dentro la città che li ha visti protagonisti.

  • Mattina incontro con il mediatore culturale di Libera il g(i)usto di viaggiare presso la Bottega dei sapori e dei saperi della legalità. Testimonianza sulle attività di Libera a Palermo e sul riuso sociale dei beni confiscati.
    Inaugurata il 12 Marzo 2009 la “Bottega dei sapori e dei saperi della legalità” è un bene confiscato al boss Gianni Ienna, che oggi costituisce un luogo di conoscenza, di socializzazione e di aggregazione sociale, nonché un luogo di diffusione di pratiche sociali socialmente responsabili. 

     
  • A seguire svolgimento del percorso della memoria a Palermo attraverso alcuni dei luoghi più significativi e rappresentativi della città: piazza Magione e via D’Amelio con possibile passaggio dall’Albero Falcone.
     
  • Pranzo libero o su richiesta pranzo presso il ristorante Moltivolti, ristorante siculo/etnico e luogo di incontro di culture nel cuore di Ballarò, dove sarà possibile assaporare anche i prodotti di Libera Terra.
     
  • Pomeriggio incontro con una realtà impegnata in attività sociali a Palermo, per una testimonianza di cambiamento e impegno civico.
     
  • Conclusione del percorso e fine dei servizi.

Quote individuale di partecipazione:

senza pranzo a partire da Euro 11,00*
con pranzo presso Moltivolti a partire da Euro 24,00*

La quota di partecipazione è calcolata per un minimo di 40 partecipanti paganti
  Gratuità per insegnanti accompagnatori: 1 ogni 15 studenti paganti

La quota comprende:
- mediatore culturale Libera il g(i)usto di viaggiare;
- contributo per l'associazione Libera Palermo;

contributo incontro/visita prevista per il pomeriggio;
- pranzo presso Moltivolti (antipasto, primo, frutta e acqua) ove previsto nella quota;
gratuità per 1 docente accompagnatore ogni 15 alunni paganti;
- segreteria organizzativa;
- iva.

La quota non comprende:
- i trasporti;
- quanto non espressamente menzionato nella voce precedente.

E’ possibile inserire all’interno del programma testimonianze e incontri con realtà associative e culturali che collaborano con Libera nel territorio. Contattare la segreteria per maggiori informazioni


INCONTRI CON ASSOCIAZIONI E REALTA' IMPEGNATE IN ATTIVITA' SOCIALI

padre pino puglisi  

3P, Padre Pino Puglisi – Si, ma verso dove? - Palermo
Incontro con i testimoni che hanno condiviso con 3P i suoi anni di permanenza nel quartiere di Brancaccio.

 

cotti in fragranza  

Incontro con Cotti in Fragranza - Palermo
Cotti in Fragranza è un laboratorio per la preparazione di prodotti da forno, prima realtà imprenditoriale all'interno di un Istituto Penale per i MOnirenni del sud (terza in tutta Italia).

 

addiopizzo   “Incontro con Autore”
Momenti di riflessione sulle storie sociali del territorio: Incontrare una casa editrice con vocazione di impegno civile, incontrarne gli autori.
addiopizzo  

Incontro presso l'Associazione Addiopizzo - Palermo
Incontro con un referente di Addiopizzo, associazione impegnata principalmente sul fronte della lotta al racket delle estorsioni mafiose.

Fondo Micciulla   Fondo Micciulla - Palermo
Visita del primo bene confiscato alla mafia da Giovanni Falcone, oggi sede della base scout Agesci. Al suo interno un bene monumentale di rara bellezza, la Camera dello Scirocco e l’elaborato sistema dei Qanat.

 

 

 

Chiama adesso 0918577655

Informazioni

1 o piu'